Software

Il software Tesira è l'interfaccia per la progettazione e configurazione del sistema. La creazione dell'elaborazione e della progettazione del sistema per l'applicazione viene effettuata attraverso questa intuitiva interfaccia drag & drop. Le barre degli strumenti pongono gli elementi di diagnostica , controllo ed elaborazione a portata di clic. Creare delle connessioni audio e logiche è facile e veloce grazie alle molte opzioni disponibili sul modo di visualizzazione delle linee di connessione. Gli strumenti di network system discovery consentono di rilevare e caricare facilmente nell?hardware Tesira la configurazione del sistema.

PARTIZIONI PER CONFIGURAZIONE INCREMENTALE

Finalmente avrete la possibilità di progettare i sistemi livello per livello, fase per fase. Le rivoluzionarie partizioni di Tesira offrono i seguenti vantaggi:

  • Configurazione dei sistemi utilizzando un approccio a fasi o "partizionato"
  • Ideale per espandere installazioni, nuovi edifici o campus esistenti, progetti complessi
  • Configurare, aggiornare o effettuare la manutenzione separatamente su aree diverse
  • Minimizzare i tempi di compilazione e riprogettazione
  • Riduzione dei tempi di diservizio del sistema
  • Risparmio di tempo, costi e risorse

MOTORE DI COMPILAZIONE BIAMP INEGUAGLIABILE

Minimizza i tempi di progettazione, riduce i costi dell'hardware ed elimina i costi associati a sistemi sperimentalicon questo strumento unico. Progetta in modo semplice il sistema e fai clic su "compila." In pochi secondi, il motore di compilazione esegue le seguenti operazioni:

  • Verifica che la progettazione sia completa
  • Determina l'elenco più economico di hardware Biamp richiesto
  • Documenta tutte le interconnessioni di sistema necessarie così da garantire operazioni adeguate e stabili
  • Determina le interconnessioni necessarie per permettere al sistema di comunicare correttamente

CARATTERISTICHE DEL SOFTWARE

  • Controllo e configurazione completa del sistema
  • Il compilatore conferma il progetto, dettaglia i requisiti hardware per il sistema
  • Le nuove partizioni consentono alle parti del progetto di rimanere separate l'una dall'altra (sebbene connessioni audio possano essere realizzate tra partizioni)
  • Le partizioni si compilano separatamente, permettendo a una partizione di rimanere in esecuzione mentre il progetto di un'altra partizione viene modificato, ricompilato e ricaricato
  • Una singola partizione può abbracciare più dispositivi; un singolo dispositivo può avere più partizioni
  • Nuovi blocchi di elaborazione; filtro Uber e filtro FIR, Mixer automatico gain-sharing, Controllo automatico del guadagno (AGC)
  • Molte nuove funzioni e stili di linea
  • Creazione con metodo drag & drop dei preset
  • Simulazione delle logiche
  • Protocollo di testo migliorato con monitoraggio dello stato delle variabili
  • Frequenze di campionamento selezionabili (48/96 kHz)